Nessun ardore, ne’ odio ne’ amore…

marzo 1, 2008 at 12:02 pm 1 commento

Vedo il mondo che cambia intorno a me e un gorgoglio di persone che con le loro storie s’intrecciano in vissuti che io non troverò.

Il tempo scappa via rincorso dai giorni che si alternano come se lo scorre delle ore non significasse nulla per me.

Esisto anch’io continuo a gridarmi nel silenzio del mio didentro e con gl’occhi tristi di colui che di rossor di cuore non si è mai dipinto, corro indietro per non cadere nel vuoto e nel freddo che davanti a me si apre come l’inevitabile.

Senza emozioni cavalco le albe e i miei tramonti, come di una cinta di gelo mi avvolgo per riparare le ferite di un tempo ormai caduto e nel varcar le onde del mio cammino socchiudo gl’occhi per non vedere più me bambino.

Nessun ardore, ne’ odio ne’ amore vive in me o alla mia vita dà sapore.

Con un fascio di pensieri e di creazioni sterro il mio destino, affaticato e deluso mi affanno nell’annodare un debole filo  per creare una trama che non regge nemmeno l’ombra del mio profilo.

10/02/2007 alle 21:38

Entry filed under: Poesie e non solo. Tags: .

La tristezza è come il buio, il buio non fa rumore. E così divenne amico mio

1 commento Add your own

  • 1. Anny  |  marzo 16, 2008 alle 6:17 pm

    Bugiardo, se vivessi davvero in uno stato di atarassia non scriveresti tutto cio. 🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Categorie


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: