Senza te.

gennaio 21, 2008 at 7:39 pm Lascia un commento

Feriscimi, butta via quello che ci siamo detti,
cancella tutte le notti passate insieme fino allo schiarire del cielo tra le stelle.
Scassina i miei pensieri e portati via il mio sorriso,
bruciami i ricordi con i tuoi inganni.
Dimmi ancora che mi odi, che ho reso la tua vita un gelido inferno e che non vuoi più asciugare le tue lacrime.
Cospargi di neve il tiepido lenzuolo in cui rotolavamo felici nelle domeniche d’estate,
trafiggimi con la punta di un di un vetro scheggiato e assapora tra le dita la viscosità del mio sangue.
Strofina via il profumo tuo sulla mia pelle e sbiadisci dalla mia mente la morbidezza dei tuoi fianchi tra la punta delle mie dita.
Annullami, fai di me il tuo passato, i tuoi rimpianti.
Dai voce ai tuoi rancori con l’immagine del mio volto,
ma non lasciarmi tra la solitudine di me stesso.
Non permettere a colui che vive dentro di me di fagocitare quella mia parte che ti ha fatto innamorare.
Non lasciarmi morire avvolto dalla gente che chiamo amici,
rimani con me in questo deserto in cui ti perdo e non permettere che la mia mano raffreddi con il resto del mio corpo.
24/11/2006 alle 22:40

Entry filed under: Poesie e non solo. Tags: .

Quali emozioni ed impressioni provochiamo negl’altri? La storia di Marco

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Categorie


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: